(A escolha)

Non importa la porta.
La scelta che facciamo,
é la stanza che entriamo,
o la nostra voglia,
speriamo.

Un desiderio,
nel cammino,
un corridoio.
Il dolore.
La porta.

Il entrare,
il camminare,
non importa.
Sará sempre entrare,
camminare.

Ugualianza nell’incerteza,
incerteza uguale.
Scelta ideale.